sabato 18 gennaio 2014

Iris

 Finalmente finita!
Il lavoro è stato lungo però alla fine il risultato ottenuto mi ha soddisfatta.
L'ho chiamata "Iris" per via del fiore su cui è poggiata.
 Nel linguaggio dei fiori, L'Iris simboleggia la fede e la speranza ma anche il desiderio di trasmettere un messaggio.
 Iris deriva dal greco e significa "Arcobaleno".
Nella mitologia greca, infatti l'arcobaleno era personificato dalla dea Iris che consegnava messaggi agli dei e agli uomini scendendo e risalendo gli arcobaleni dal Monte Olimpo a terra e nelle profondità terrestri e marine.
Beh, la nostra fata non è la dea della mitologia greca, però anche lei dona qualcosa tramite la sua fedele e piccola fatina "Mia". 
Dona profumi e colori da portare ai fiori appena sbocciati e gocce di rugiada al risveglio delle foglioline vicine.
Tutte le cose che dona racchiudono un messaggio particolare che solo chi ha rispetto e amore per la natura saprà cogliere.
Iris, ha le diverse tonalità del rosa e del lilla,  dalla gradazione più chiara a quella più scura.
Sono i colori preferiti di Sarah, la ragazza che me l'ha commissionata.
 L'iris lilla ai piedini della fata, invece è stata una mia decisione, è un fiore secondo me molto bello... l'ho scelto anche per rappresentare l'eleganza e la leggerezza della fata... ma con note di purezza e semplicità date dalle margheritine.
I capelli bianchi scelti sempre da Sarah, secondo me erano quelli che stavano meglio con il colore chiarissimo dell'incarnato e dell'abito.

Misura 19 cm ma con la base arriva quasi a 23 cm.
Sperando che anche Iris vi sia piaciuta, vi auguro una giornata ricca di profumi e colori ^_^

19 commenti:

  1. delicata, leggera, bellissima... sembra vera, sembra che debba volare via da un momento all'altro! complimentissimi *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Clody... ero un pò titubante per la posa... volevo appunto realizzarla come in movimento e dal tuo commento credo di essere riuscita... grazie mille di cuore :)

      Elimina
  2. Ho speso un’ora pensando un verso

    che la penna non vuole scrivere.

    Tuttavia esso è qui dentro

    inquieto, vivo.

    Esso è qui dentro

    e non vuole uscire.

    Ma la poesia di questo momento

    inonda tutta la mia vita.

    .

    Poesia _ Carlos Drummond De Andrade

    .BRAVISSIMA!
    Un abbraccio forte
    Ely

    RispondiElimina
  3. Sono basita... Concita, ho commentato durante la creazione passaggio dopo passaggio, ma questo te lo posso scrivere solo ora: è una vera e propria opera d'arte. Toglie il fiato! E se guardo il volto, le trovo impressa una dolcezza ed una femminilità senza eguali. E' meravigliosa. Una sola cosa ancora....Per quanto riguarda la femminilità corporea, hai deciso di osare molto, e sei riuscita a rimanere nella delicatezza più completa. Questa è una cosa che, a mio parere, può riuscire solo ai veri artisti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, sei veramente gentilissima, quanto affetto e amore nel seguirmi, nel commentare e sentire la tua sincerità attraverso ciò che esprimi... non so come ringraziarti per tutto!!
      un bacione... come dici tu... stratosferico!!

      Elimina
    2. .... *_____* !!! :*********************************

      Elimina
  4. c'ho azzeccatoooooo capelli bianchiiii...da daaa,bravaaaaaa conci è bellissima! splendida...^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Santina :) eh già ci avevi azzeccato ^___________^

      Elimina
  5. Conci....stavolta non ho parole!!!!! è perfetta...non so che dire davvero...è un'opera da custodire con cura, chi l'ha ricevuta è fortunata...sei proprio un'Artista amica mia ♥

    RispondiElimina
  6. Grazie mille Marianna <3 dolce amica mia <3

    RispondiElimina
  7. Quanto sono belle e quanto lavoro! La piccolina "Mia" ti avrà impegnato parecchio, sei proprio brava! :-)

    RispondiElimina
  8. Grazie Demetrablu, grazie davvero tanto... no Mia non mi ha preso tanto tempo in realtà... certo molto piccola e perciò un pò difficile ma la lente di ingrandimento mi è stata di grande aiuto ^_^ Iris invece è stata molto difficile, ha preso due settimane piene... lavorando ogni notte su di lei... però alla fine mi ha tanto soddisfatto il risultato,
    bacione grande!!

    RispondiElimina
  9. E' un'opera bellissima si vede che ci hai lavorato tanto, mi incanto a guardare le tue creazioni :-) magari sapessi fare quello che fai tu! ;-)
    Un bacione anche a te, buona serata! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ancora cara Demetrablu, sei gentilissima <3

      Elimina
  10. Mamma miaaaa!!! Ma è tutta in pasta mais???? Ma come diamine hai fatto!! Io ho provato un paio di volte con la pasta mais ma l'ho subito abbandonata!! Mi inchino! Sei stata bravissima!!! Ben realizzata, Ben proporzionata e dettagliata!! Complimenti, anche i colori mi piacciono molto! Spero di vederne presto di nuove!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabrizioooo!!!! Che carino e gentile sei stato a lasciare il tuo commento, il tuo giudizio, grazie millissime, non sai quanto apprezzo e quanto onore mi fa riceverlo <3
      Grazie tantissimo di cuore e riguardo alla tua domanda... lo so, è un lavoro da matti procedere con la pasta di mais come si fa con il prosculpt ^_^
      Un bacio grande

      Elimina
  11. Spettacolare, sembra polymer clay.
    Ma la pasta di mais asciugando ritira, come hai fatto con lo scheletro interno? Non è "spuntato fuori"?

    RispondiElimina
  12. Spettacolare, sembra polymer clay.
    Ma la pasta di mais asciugando ritira, come hai fatto con lo scheletro interno? Non è "spuntato fuori"?

    RispondiElimina